Una partita delicata

Una partita delicata

La partita col Chievo di domani è più complicata e delicata di quanto a prima vista potrebbe sembrare. I veronesi sono squadra attrezzata, che giocano un calcio magari non scintillante, ma pragmatico ed efficace. Hanno un ottimo allenatore che schiera la squadra bene in campo e che di sicuro in questi giorni avrà studiato tutte le contromisure per metterci in difficoltà. In più anche loro, come noi, vengono da una sconfitta nel turno infrasettimanale. Infine, il Chievo, da che ci ricordo, ci ha sempre dato filo da torcere.

C’è però un ulteriore motivo per cui la gara di domani rischia di essere più complicata del previsto: nei giorni scorsi, dopo la sconfitta dell’Inter, sono piovute sulla squadra e in particolare sul mister molte critiche. Molte più di quanto ci si aspetterebbe, dal momento che erano anni che non avevamo un inizio di campionato così buono. Dopo 10 giornate siamo sesti, a diciassette punti e con una partita da recuperare. Abbiamo battuto il Milan e in generale in casa abbiamo fatto grandi prestazioni. È vero, in trasferta fatichiamo un po’. Però prendersela per la sconfitta con l’Inter mi sembra ingeneroso.

Chi segue un po’ il calcio italiano sa che l’Inter, martedì sera, ha giocato la sua miglior partita (specie nel primo tempo) da diversi anni a questa parte. Siamo andati sotto, abbiamo rischiato di subire 4 goal. Ma abbiamo reagito e siamo comunque restati in gara fino all’ultimo. Per questo le critiche mi sembrano eccessive.

E per questo la partita di domani mi sembra così delicata. Se non arriva la vittoria, mi aspetto che i tribunali dei mai contenti tornino a farsi sentire. E questo è proprio quello di cui non abbiamo bisogno adesso.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi