Maggio 27, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Blocco MLB: migliorato, il campionato estende la scadenza autoimposta alle 17:00.

Secondo quanto riferito, la Major League Baseball e la MLB Players’ Association si stanno muovendo verso un nuovo contratto collettivo che porrà fine al blocco imposto dal proprietario dopo una sessione di negoziazione maratona durata fino a lunedì mattina presto. La MLB ha fissato una scadenza lunedì (28 febbraio) per raggiungere un accordo prima di annullare le partite della stagione regolare e posticipare la data di inizio al 2022. Tuttavia, la scadenza autoimposta della lega è stata posticipata alle 17:00 ET martedì, Secondo Jeff Basson di ESPNE le parti continueranno a parlare per tutto il giorno.

La MLB e la MLBPA hanno trascorso più di 16 ore lunedì al Roger Teen Stadium di Jupiter, in Florida, una notte prima delle 2:30 ET. Per quanto riguarda i progressi compiuti durante le sessioni della maratona del lunedì/martedì mattina, Ken Rosenthal di atletica leggera C’è “un netto miglioramento”, ma “grandi divari sono in grandi aree”.

La MLB ha iniziato i negoziati lunedì, annunciando alla MLBPA che era pronta a saltare un mese di partite e ha assunto un tono più minaccioso. L’atleta Evan Trellich. Diverse ore dopo, diversi rapporti affermavano che entrambe le parti avevano concordato un formato di playoff ampliato a 12 squadre. Tuttavia, erano in discussione il limite dell’imposta sul saldo della concorrenza (imposta sul lusso) e le sanzioni per il superamento del limite indicato. Si diceva che anche questioni banali come i controlli sui cambiamenti difensivi facessero parte del dibattito. In tutto, lunedì, ci sono stati 13 incontri faccia a faccia separati tra le due parti presso il centro di allenamento primaverile. Il clou di questo è la speranza che la stagione inizi come previsto il 31 marzo, ma le parti dovranno lavorare di più il martedì riunito.

READ  Tom Brady si ritira dopo 22 stagioni: notizie in diretta

Ecco la cronologia per il CBS Sports Lockout, Ma la versione breve è che i proprietari hanno messo i blocchi quando il precedente CBA è scaduto il 1° dicembre, esattamente tre mesi fa. Non furono costretti a farlo, ma fu bollato come una manovra difensiva. La lega ha aspettato più di sei settimane per fare la sua prima proposta. Le due parti hanno avuto diversi colloqui faccia a faccia con alcuni punti chiave, inclusa l’imposta sulla riserva di concorrenza; Condivisione dei guadagni; La ripartizione dei giocatori che si qualificano per la posizione di Super Two presso la giuria; E il salario minimo della lega.

CBS Sports fornisce annunci dal vivo dei colloqui di martedì. Puoi seguire di seguito.