Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Canello Alvarez attribuisce allo stabilimento Caleb il “più grande sforzo” nella lotta per l’integrazione | Canelo Alvarez

Saúl ‘Canelo’ Alvarez ha reso omaggio allo stabilimento Caleb Ha eliminato il giocatore americano all’11° round Il loro campionato mondiale di coordinamento dei pesi super medi a Las Vegas sabato sera. Alvarez ha deciso che la lotta era brutale, ma ha ammesso che Bland era un avversario difficile, ha mostrato un grande talento e ha trasformato la prima metà della partita in una partita molto competitiva e fa schifo.

In una conferenza stampa post-incontro all’MGM Grand di Las Vegas, il 31enne messicano, che inizialmente era un pugile prolifico e ha chiesto se fosse deluso da almeno due vittorie nei round di apertura, ha dichiarato: “Per essere onesto con te, sì. Ero un po’ frustrato, soprattutto nei primi cinque round. Ma come ci siamo immaginati la seconda metà del combattimento? Non abbiamo dovuto prendere nulla dallo stabilimento di Caleb. Era un grande combattente e lui ha fatto un grande sforzo stasera.La seconda metà della lotta è stata la migliore.

Durante i turni di apertura della lotta il Sabato, Caleb Bland frustrato Canelo Alvarez con il suo jab. Foto: Steve Marcus / AB

Alvarez ha detto che sabato, il compleanno del suo allenatore Eddie Rhinoceros, ha giocato un ruolo chiave nel suo successo. “Eddie mi ha calmato ogni volta che sono arrivato al mio angolo e mi sono sentito un po’ ansioso perché i primi round sono stati difficili”, ha detto. “Mi ha sempre detto la cosa giusta e mi ha tenuto sulla strada giusta, e il piano di gioco ha dato i suoi frutti. Grazie a lui, sono stato in grado di uscirne con successo”.

La pianta e Alvarez hanno provocato la loro animosità personale in un’aspra lotta, e poi alla prima conferenza stampa a settembre, Ha scambiato insulti e qualche botta. Un piccolo taglio è stato aperto nell’occhio della pianta e parole dure sono state pronunciate nelle settimane successive quando hanno parlato separatamente ai media. La scorsa settimana c’era abbastanza preoccupazione che potessero scaldarsi di nuovo, quindi non si sono impegnati nel consueto confronto faccia a faccia quando si sono vendicati verbalmente l’uno contro l’altro alla conferenza stampa finale o dopo il peso di venerdì. .

Quando Plant è stato esaminato per precauzione presso l’University Medical Center di Las Vegas sabato sera, Alvarez ha parlato con affetto di ciò che si sono abbracciati dopo il combattimento sul ring: “Mi ha detto che voleva continuare a combattere e che voleva farlo anche lui. Era davvero dispiaciuto per questo e gli ho detto: “Guarda, va tutto bene. C’è acqua sotto i ponti”. Gli ho detto che era un grande uomo e che un giorno avrebbe avuto una famiglia migliore. Voglio solo il meglio per lui. Dovremmo ferirci a vicenda nella lotta, ma, alla fine, siamo tutti umani, vogliamo il meglio l’uno per l’altro.

READ  Playoff MLP 2021 - Dodgers nella buca 0-2, MVP intatto e selvaggio, gli strani NLCS vanno da qui