Gennaio 29, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Diritti di voto: House Hill applica il Voting Act prima dell’arrivo di Biden

La Camera controllata dai Democratici ha approvato una mossa che unirebbe i due disegni di legge di voto, il Freedom of Voting Act e il John Lewis Voting Rights Advancement Act. Successivamente verrà inviato al Senato, dove attende una lotta ad alto livello tra l’opposizione dei repubblicani e l’opposizione di alcuni democratici al cambiamento delle regole del Senato.

Biden dovrebbe partecipare a un pranzo democratico del Senato giovedì per discutere gli sforzi per approvare i disegni di legge e le possibili modifiche alle regole del Senato, ha detto alla CNN un alto assistente democratico.

La portavoce della Casa Bianca Jen Psi ha confermato che Biden avrebbe poi partecipato a un pranzo del Senato democratico e ha detto che avrebbe parlato direttamente con i legislatori della nuova legge sul voto.

“Questo è un momento decisivo, il diritto americano più fondamentale in cui confluiscono tutti gli altri, il diritto di voto e il diritto di contare i propri voti quando è in gioco tutto il resto”, ha detto mercoledì Psaki. “Domani andrà alla collina e parlerà con il Caucaso, e avete sentito che ha pubblicamente chiesto direttamente ai membri”.

Il viaggio programmato di Pitton a Capitol Hill segue una chiamata del Senato martedì per sostituirlo. Regole Philipster Per far rispettare la legge sul voto. Il problema che i Democratici devono affrontare è che non hanno i voti per approvare la legge sul voto secondo le attuali regole del Senato a causa dell’opposizione repubblicana e non sembrano avere i voti per cambiare le regole. Due influenti moderati, il senso democratico Joe Mancin del West Virginia e Kirsten Cinema dell’Arizona, hanno espresso a lungo contrari alla rimozione del limite di 60 voti richiesto per approvare la maggior parte delle leggi.

Tuttavia, i Democratici si stanno preparando ad attuare un piano in cui prima passeranno la legislazione e poi la invieranno al Senato. I democratici avranno bisogno di 60 voti per rompere una Filippine e, per arrivare al paragrafo finale, il leader della maggioranza democratica al Senato di New York Chuck Schumer dovrebbe cercare di costringere le persone a votare per cambiare le regole.

READ  inasprimento del mercato del lavoro statunitense; Il tasso di disoccupazione oscilla con i cali pre-epidemia

I Democratici sono sottoposti a forti pressioni per approvare una legislazione per proteggere gli attivisti di base e i loro elettori dal voto, ma hanno costantemente colpito il muro al Senato, dove almeno 10 repubblicani, insieme a 50 membri dei Democratici del Senato, sono tenuti ad approvare la legislazione. Attraversa un Philipsster. La maggior parte dei repubblicani del Senato ha respinto i tentativi dei Democratici di approvare il disegno di legge come irresponsabili violazioni discriminatorie del confine.

La decisione di Biden di perseguire una spinta di livello superiore per il diritto di voto solleva interrogativi su ciò che i Democratici possono ottenere ora, poiché rimangono un pilastro chiave della sua agenda interna, mentre controllano la Casa Bianca e la stretta maggioranza in entrambe le camere. Del Congresso.

Alla fine dell’anno scorso, ha detto Mancin Non poteva sostenerlo Ampia estensione web di sicurezza sociale nota come Built Back Better Act. Dopo quella battuta d’arresto, non era chiaro se i Democratici sarebbero stati in grado di sostenere una legge.

La storia e il titolo sono stati aggiornati giovedì con ulteriori miglioramenti.