Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Dua Takovilova esce per guidare i delfini oltre i corvi

Giardini di Miami, fl. – Dua Dakovilova ha lasciato il campo, ha lanciato la palla alla mano sinistra infortunata e ha agitato le mani in riconoscimento degli applausi.

“Il vostro!”

“Il vostro!”

“Il vostro!”

Si è poi fermato prima di entrare in metropolitana per prendere un inchino, un momento raro per i Miami Dolphins in questa stagione.

Xavier Howard ha inciampato per 49 yard per Touchdown, Dacovilova è sceso dalla panchina e ha catturato la sua notte con un’incursione di 1 yard per 2:19 mentre i Dolphins hanno stordito i Baltimore Ravens 22-10 giovedì sera. .

“Qualsiasi successo è buono”, ha detto Dakovilova. “Nessuna voce, nessun fattore esterno di rumore ha a che fare con quello che abbiamo fatto stasera”.

I Dolphins (3-7) hanno segnato tre field goal di Jason Sanders, la loro seconda vittoria in cinque giorni. Tacovilova – che non è stato in grado di iniziare a causa di una frattura al dito o al lancio della mano sul lato sinistro – ha gettato 158 yarde in rilievo di Jacobi Precit, che ha attraversato 156 yarde e ha dovuto lasciare con un infortunio al ginocchio destro nel terzo quarto.

“In una partita, penso che sia difficile arrivare nel secondo tempo”, ha detto Dakovilova. “Devi riscaldarti e riportare la testa nell’umore per entrare e giocare, ma questa è la NFL. Devi essere pronto in qualsiasi momento.

Dua Takovilova festeggia la vittoria per 22-10 dei Ravens sui Dolphins.
Getty Images

Baltimora ha concluso una serie di 51 partite della stagione regolare con almeno 14 punti, la seconda più lunga nella storia della NFL dopo 63 partite ospitate dal New England dal 2009 al 2013.

Una decisione convincente, in cui.

READ  All'udienza di Returnhouse il giudice consente al tribunale arbitrale di considerare le accuse minori in uno dei due omicidi

“Abbiamo giocato male e questo è stato il motivo del nostro allenamento”, ha detto l’allenatore dei Ravens John Harbaugh. “Comincia da me. Non ho fatto un buon lavoro nel prepararli.

Un infortunio al quarterback nella difesa di Miami ha visto un uomo ferito prendere il suo posto e ha visto l’unico viaggio verso la finale nei primi 57 minuti da un attaccante di linea. La palla oltre la linea di porta – non conta solo perché non è un destinatario qualificato.

Non importa. L’attacco è stato adeguato e la difesa ha fatto più che abbastanza.

“La difesa ha giocato meglio”, ha detto Dakovilova.

Lamar Jackson completò 26 passaggi su 43 per 238 yard e Baltimora fu un touchdown (6-3). Mark Andrews ha segnato per i Ravens, che hanno dominato Miami negli ultimi tre incontri della squadra fino a giovedì – 137-16.

Lamar Jackson
Lamar Jackson ha segnato 26 su 238 yard con 43 passaggi, ma non è stato sufficiente per rovinare la serata da star di Dua Dakovilova dalla panchina.
Getty Images

Non questa volta. Nemmeno nelle vicinanze.

“Dobbiamo andare a lavorare”, ha detto Harbaugh. “Dobbiamo essere ancora migliori”.

Presett ha finito 52 yard contro Isaiah Ford alla fine del primo tempo, che si è rivelata essere una giocata interrotta che si è rivelata la vittoria più lunga della stagione di Miami – fino ad allora, comunque. Sanders ha aggiunto un chip shot, dando ai Dolphins un vantaggio di 6-3 all’intervallo e, in qualche modo, un buon vantaggio.

La presa del punteggio di Andrews ha portato Baltimora 15-10, sembra che Miami fosse alle corde. Dagovilova ha trovato Albert Wilson per un vantaggio di 64 yard – il gioco più lungo della stagione di Miami e il passaggio più lungo di Dagovilova nella carriera della NFL – con circa tre minuti dalla fine, quindi ha suggellato la vittoria da QB1.

READ  Wyden strappa Musk nel sondaggio di Tesla: "È il momento dell'imposta sul reddito dei milionari"
Dua Takovilova
Per aiutare i Baltimore Ravens a vincere 22-10, Dua Dakovilova lanciò per 158 yard in rilievo di Jacobi Precit.
Getty Images

“Non abbiamo giocato un’ottima partita di calcio”, ha detto Glace Campbell al defensive end dei Ravens. “Alla fine, hanno giocato a calcio meglio di noi oggi”.

Errori a ridosso della finale per i primi 55 minuti di gioco, giocati a metà del terzo quarto, quando Dakovilova ha chiuso con un passaggio alla destra di Robert Hunt. Il guardalinee sbatté contro la linea di porta, si capovolse e sembrò raggiungere la cima dell’aereo.

Non conta comunque. Hunt non si è qualificato, i Dolphins hanno preso un field goal e un vantaggio di 9-3.

Dua Takovilova
Dua Dakovilova ha sigillato la partita per i Dolphins con un punteggio di 2:19 con un furto da 1 yard che ha messo in evidenza la sua notte.
Getty

Presto, finalmente, è successo un DT. Howard rimuove la palla del ricevitore dei Ravens Sammy Watkins dopo una presa in possesso di Baltimora, prendendo il fumble per sollevare Miami 15-3.

“Un grande gioco”, ha detto l’allenatore dei Dolphins Brian Flores. “X, ha fatto un ottimo lavoro per noi, è ricomparso, ha fatto una grande giocata in un grande momento. Ne avevamo bisogno. Lo ha tirato fuori, raccolto e segnato. Grande partita nel gioco”.