Maggio 28, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Ecco perché l’economia russa è sorprendentemente importante per te

Ecco perché l'economia russa è sorprendentemente importante per te

Il suo PIL lo colloca tra le 12e economie più grandi del mondo secondo il Fondo monetario internazionale, ed è circa il 25% più piccolo dell’Italia e più del 20% più piccolo del Canada, due paesi con solo una piccola parte della loro popolazione.

La risposta è semplice: petrolio e gas naturale.

La Russia è il più grande esportatore di gas naturale al mondo e uno dei maggiori esportatori di petrolio. Alcuni esperti affermano che il taglio di tali esportazioni potrebbe far aumentare i prezzi di quei beni fino al 50% secondo alcune stime, che è molto più di un semplice numero modesto. Prezzi in rialzo Sperimentato nell’ultima settimana.

“Questa non è la Corea del Nord. Non è il Venezuela. Non è l’Iran”, ha affermato Josh Lipsky, direttore del GeoEconomics Center presso il Consiglio Atlantico, un think tank internazionale. A causa dell’energia [Russia] esportazioni, è sia sistematicamente che particolarmente importante per il mercato energetico globale”.

Le sanzioni annunciate questa settimana alla Russia includevano tagli alla sua industria energetica. Lipsky sostiene che se l’Occidente vieterà le esportazioni di energia russe, ciò comporterà un aumento dei prezzi dell’energia in un modo che andrà a beneficio dell’economia russa. invece di fargli del male. Ha detto che la Russia avrebbe trovato altri acquirenti per la sua energia, come in Cina, e avrebbe avuto più contanti, non meno.

“Sì, un divieto alle esportazioni di energia sarebbe una misura estrema” Egli ha detto. “Ma avrà davvero l’effetto desiderato?”

Ora i paesi europei, che sono Più dipendente dal petrolio e dal gas naturale russinoi siamo Gary Clyde Hofauer, ricercatore presso il Peterson Institute for International Economics, sostenitore di misure più severe contro le esportazioni di energia russe, ha affermato di non essere pronto a fare un passo del genere.

“L’Europa ha dovuto ricorrere alla fissazione dei prezzi e al razionamento”, ha affermato. “Sarebbe molto indesiderabile. Non erano disposti a pagarne il prezzo.”

READ  La Russia minaccia il carcere per notizie "false" sul conflitto in Ucraina

La Russia ha anche una ricca fonte di altre risorse naturali, tra cui legno e molti minerali. È il secondo produttore di titanio, che è fondamentale nella produzione di aeromobili, e l’Ucraina è il quinto produttore di metallo. Il CEO Dave Calhoun, in una chiamata sugli utili a gennaio, ha ammesso che la Boeing potrebbe essere nei guai se le forniture venissero tagliate.

“Finché la situazione geopolitica rimane calma, non ci sono problemi. Se non accade, siamo protetti a lungo, ma non per sempre”, ha affermato. puntuale.

Ma la Russia non è un mercato enorme per le esportazioni dei paesi occidentali. Secondo i dati del Dipartimento del Commercio, gli Stati Uniti hanno esportato solo $ 6,4 miliardi di merci in Russia l’anno scorso, che può sembrare molto, ma in realtà è meno di un quinto. Delle esportazioni vanno al piccolo Belgio. (In confronto, le esportazioni statunitensi in Cina lo scorso anno sono state di 151 miliardi di dollari.)

“La Russia è incredibilmente irrilevante nell’economia globale, fatta eccezione per petrolio e gas”, ha detto questa settimana al New York Times Jason Furman, che ha presieduto il Council of Economic Advisers dell’amministrazione Obama. “È fondamentalmente una grande stazione di servizio.”

Le sanzioni metteranno in gioco la fortezza dell'economia russa

E la nazione che è stata la prima a mettere un satellite e un uomo nello spazio è rimasta molto indietro rispetto al resto del mondo in termini di tecnologia.

La Russia è ancora leader nella tecnologia militare e nell’intelligenza artificiale, per non parlare CriptovalutaHa detto Hofor. Ma dipende dalle importazioni per la maggior parte delle altre forme di tecnologia, piuttosto che dalla produzione interna. Le sanzioni sulle esportazioni di tecnologia verso la Russia danneggeranno la sua economia.

La grande domanda è quanto dureranno le sanzioni contro uno stato paria?

READ  Nord Stream 2: la Germania interrompe la certificazione dell'oleodotto russo

Lipsky e Hofwehr Entrambi credono che rimarranno in vigore per anni, anche se le sanzioni statunitensi contro la Corea del Nord e Cuba sono in vigore da decenni. Più a lungo vengono applicate le sanzioni, maggiore è il danno per l’economia russa.

“Le sanzioni possono richiedere molto tempo”, ha detto Lipsky.