Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Il promettente segnale SETI appartiene alla razza umana

Ingrandire / Proxima Centauri è la stella più vicina alla Terra tranne il Sole.

La società umana moderna sta rendendo ancora più difficile per gli astronomi svolgere il proprio lavoro. Quando siamo stati nominati Aree radio silenziose e Tentativi di cielo scuro, tensioni Recentemente elevato Con il lancio dei satelliti per Internet a banda larga, sono in rapida crescita.

Le ragioni di queste preoccupazioni sono emerse nelle ultime settimane. All’inizio di ottobre, i ricercatori hanno pubblicato documenti che dimostrano che un’osservazione assegnata a una delle galassie più lontane conosciute era in realtà il risultato di detriti spaziali in orbita attorno alla Terra. Lunedì, il progetto Breakthrough List ha descritto quanto fosse difficile determinare se il promettente segnale SETI fosse effettivamente un prodotto elettronico collegato alla Terra.

Cestino o no?

La prima osservazione in difficoltà fu una lontana supernova che non era mai stata osservata. La carta che lo descrive Un bagliore di raggi infrarossi corrispondente alla posizione di una delle prime galassie nell’universo. Se il lampo è apparso lì, il cambiamento di rosso causato dalla distanza intermedia significherebbe che l’eruzione originale era nella gamma UV, il che suggerisce che fosse il prodotto di una supernova. Cioè, abbiamo osservato la morte di una delle prime stelle a formarsi nell’universo, una scoperta notevole.

Ma da allora, altri documenti hanno affermato che la posizione era coerente con lo stato del defunto booster russo, dati i tempi e le prove delle osservazioni. Le probabilità di vedere un po’ di detriti spaziali sono significativamente più alte della probabilità che vediamo quando una stella esplode in lontananza. Pertanto, i documenti sostenevano che non avevamo mai visto una supernova.

READ  Xi Jinping: il presidente cinese continuerà a riunirsi pacificamente con Taiwan

Gli autori del documento originale che descriveva le osservazioni non pensavano che alle recensioni non piacesse l’acqua. Ecco qui Un ottimo riassunto Lo stato degli argomenti. Non importa come cambiano questi argomenti, la presenza di detriti spaziali rende più difficile interpretare chiaramente le osservazioni.

Segni di vita?

Lunedì, Breakthrough Listen ha pubblicato due documenti che descrivono la campagna di sorveglianza SETI incentrata su Proxima Centauri. È la stella più vicina al Sole e ha un pianeta nella sua zona abitabile. Il primo foglio Questa è una descrizione del processo e dell’hardware più comunemente usati (Murriang Radio Telescope at Parks Laboratory, Australia), nonché le statistiche di origine delle osservazioni.

Queste cifre sottolineano alcune delle sfide che i ricercatori SETI devono affrontare. Durante le osservazioni, oltre 4 milioni di singoli segnali sono stati innalzati al di sopra del livello di rumore sufficiente per superare la soglia di analisi. Ma la maggior parte di questi segnali sono falsi; Sono apparsi solo una volta, mai più riapparsi, o anche quando il telescopio si è rivolto ad altri oggetti che fungevano da controllo.

Sebbene tutti quei segnali falsi siano stati rimossi, sono stati ulteriormente analizzati 5.000 casi. La maggior parte di questi, il 57 percento, proviene da gamme di frequenza note di hardware creato dall’uomo. Considerando questi e altri fattori, un solo segnale, blc1 (un candidato rivoluzionario), è stato considerato degno di essere considerato in dettaglio.

Blc1 ha mostrato diverse osservazioni della proxima centauri per diverse ore, non quando il telescopio era puntato altrove. Era più corto e aveva un singolo hertz attraverso lo spettro piuttosto che segnali più ampi generati da fenomeni naturali. Anche la frequenza centrale di Blc1 si è spostata, cioè si è spostata gradualmente a nuove frequenze attraverso lo spettro. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che la sorgente si muove più velocemente per cambiare la frequenza della sorgente Doppler, che è ciò che ti aspetteresti da una sorgente che si trova in un’orbita.

READ  La Russia piange la morte di oltre 50 persone in un incidente in una miniera di carbone in Siberia | Notizia

Quindi, in teoria, questo suona come quello che stanno cercando i ricercatori di Breakthrough Liston. Ecco perché il loro articolo descrive tutti gli sforzi che hanno fatto per dimostrare che non stanno guardando.