Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Il rappresentante del GOP Jeff Fordenbery è stato accusato

In una dichiarazione, l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto centrale della California ha accusato Fortenbury di aver trattenuto informazioni e di aver rilasciato false dichiarazioni a funzionari federali che indagavano sui contributi illegali di uno straniero alla rielezione del Congresso del 2016. Campagna. “

L’accusa accusa il membro del Congresso di aver mentito e nascosto un fatto e di aver rilasciato false dichiarazioni agli investigatori federali.

Il membro del Congresso non ha mentito agli agenti federali e ha promesso di reagire.

Fordberry ha detto In un video caricato su YouTube “Circa cinque anni e mezzo fa, qualcuno dall’estero ha trasferito illegalmente denaro alla mia campagna”, ha detto prima che l’accusa fosse annunciata, ma “non ne sapeva nulla”. Fortenberry è apparso nel video con sua moglie Celeste.

Un membro del Congresso afferma che agenti dell’FBI in California hanno bussato alla sua porta “circa due anni e mezzo fa”.

“Li ho fatti entrare in casa mia. Ho risposto alle loro domande. Poi siamo tornati indietro e abbiamo risposto ad altre domande. Ho detto loro quello che sapevo e quello che capivo. Mi hanno accusato di mentire e mi hanno accusato”, ha detto. Disse.

“Combatteremo queste accuse. Non ho mentito loro. Ho detto loro quello che sapevo”, dice nel video.

Il rapporto di Celeste e Jeff Fordenberry fornito con il video va più nel dettaglio sulla situazione. Nel 2016 sono stati raccolti circa 37.000 dollari per il Congresso. Dice che non sapeva che uno straniero aveva pagato migliaia di dollari ai visitatori per venire da lui.

“Nel 2016, una comunità libanese a Los Angeles ha ospitato una celebrazione del fine settimana in cui Jeff è stato coinvolto in una raccolta fondi”, afferma il rapporto. “Quello che non sapeva era che uno straniero ha offerto $ 30.000 da dare a Jeff. In altre parole, molte donazioni erano illegali. Ancora una volta, Jeff non ne aveva idea”.

READ  Governo austriaco: annunciato l'ordine di vaccinazione a livello nazionale, rafforzato il blocco

L’accusa sostiene che una persona anonima indicata come “Personale H” nel documento abbia agito come co-compilatore della raccolta fondi 2016 per il Congresso.

Secondo l’accusa, Fortenberry ha contattato quella persona nella primavera del 2018 per discutere di organizzare un altro evento. Durante la richiesta del documento del tribunale del giugno 2018, il co-conduttore della raccolta fondi Fordenberry ha affermato che la donazione di $ 30.000 proveniva “probabilmente da un paese straniero”.

Secondo la Commissione elettorale federale, alle campagne è vietato ricevere contributi da cittadini stranieri.

Ma l’accusa afferma: “Nonostante le accuse di donazioni illegali da parte dell’individuo H, l’imputato Fordenberry non ha presentato un rapporto modificato alla FEC in merito alla raccolta fondi del 2016” e “non ha restituito né tentato in altro modo di evitare i contributi”. L’accusa sostiene che l’imputato Fordenberry “ha ignorato i contributi solo dopo che l’FBI e l’USAO lo hanno intervistato nel luglio 2019”.

In una dichiarazione rilasciata dal Congresso e da sua moglie, Jeff ha chiesto all’ex membro del Congresso del GOP Trey Cowdy della Carolina del Sud “consulenza e rappresentanza legale”. La CNN ha contattato Gowdy per un feedback.

Il rapporto continua dicendo: “A ogni passo, agenti e avvocati hanno assicurato a Jeff e Drake che Jeff non era un bersaglio. Non sapeva nulla delle donazioni illegali e infatti è stato vittima di quel crimine”.

“Siamo rimasti scioccati. Siamo rimasti scioccati. Personalmente mi sono sentito deluso. Pensavo che stessimo cercando di aiutare”, dice Fordenberry nel video. “È molto doloroso essere accusati e stiamo soffrendo così tanto”.

La CNN ha contattato l’avvocato di Fortlenbury, John Litrell, per un commento.

READ  Google lancia il suo primo smartwatch interno nel 2022

Chad Golden, portavoce della campagna di Fortenbury, ha confermato alla CNN che Litrell rappresenta Fortonbury.

Golden, un portavoce della campagna di Fortenbury, ha citato la dichiarazione della CNN del Congresso e di sua moglie, nonché un video del Congresso che discute la situazione durante l’udienza. “Non abbiamo in programma di rilasciare ulteriori informazioni oggi”, ha detto Golden.

La storia è stata aggiornata martedì con ulteriori miglioramenti.