Gennaio 29, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

La Casa Bianca ha detto che Kamala Harris sarà l’alleata di Biden se contesterà la rielezione

“Sì, lo fa”, ha detto Jean-Pierre ai giornalisti quando gli è stato chiesto se Biden avrebbe mantenuto Harris come suo partner, “nessun cambiamento”.

Jean-Pierre non ha detto ai giornalisti su eventuali piani di rielezione tra Biden e Harris: “Non posso parlare nella conversazione tra il vicepresidente e il presidente. Ha intenzione di ricandidarsi nel 2024”.

“Non parlerò delle nostre conversazioni, ma ve lo dirò senza chiarezza: non parliamo né parliamo di rielezione perché non abbiamo finito il nostro primo anno, siamo in al centro. Un’epidemia “, ha detto Harris in un’ampia intervista rilasciata giovedì.

Questi ultimi commenti registrano lo stesso commento che Harris ha fatto a novembre Quando l’ha detto in “Good Morning America” ​​della ABC La coppia non ha discusso delle prossime elezioni come “assolutamente no”.

In un’intervista al Wall Street Journal, Harris ha detto che non pensava che Biden avrebbe deciso se candidarsi di nuovo.

“Sarò molto onesto: non ci ho pensato, non ne abbiamo parlato”, ha detto.

Harris’ Serie di interviste di fine anno Viene quando viene affrontata Un inizio difficile per la sua storica vicepresidenza, Compresi licenziamenti dei migliori dipendenti, titoli negativi e segnalazioni di disordini nel suo ufficio. Quando il Journal gli ha chiesto del suo staff, ha detto che era contento del loro lavoro e si è concentrato sulle questioni politiche.

Per quanto riguarda i diritti di voto, Harris ha chiesto al presidente di presiedere la Casa Bianca, che, secondo il Journal, non ha cercato di modificare le regole di Philippister per ridurre il numero di voti necessari per approvare le leggi più importanti, e ha rifiutato di commentare . Ha detto a Pita dei suoi sentimenti su questo problema.

READ  La polizia francese ha arrestato un uomo in relazione all'omicidio di Kashogi

“Alla fine, sai, il Senato deve prendere una decisione su Philippester”, ha detto Harris al Paper.

Non prenderà posizione sul fatto che la legge sul diritto di voto debba ora venire prima del pacchetto di estensione web della sicurezza sociale del presidente, che affronta un futuro incerto al Senato: “Non ho intenzione di scegliere tra i nostri figli”.