Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

La chiave dell’agenda climatica di Python rischia di essere tagliata a causa della resistenza di Manj

Washington – la parte più potente del programma climatico del presidente Biden – prevede di convertire rapidamente le centrali elettriche a carbone e gas del paese in energia eolica, solare e nucleare – sarà eliminata da un enorme disegno di legge di bilancio in attesa al Congresso. Dipendenti e attivisti del Congresso ben consapevoli della questione.

Il senatore democratico Joe Munchin III del West Virginia, ricco di carbone, che è stato determinante nell’approvazione del disegno di legge, ha affermato che tre di quelle persone alla Casa Bianca erano fermamente contrarie a un programma di elettricità pulita. Di conseguenza, lo staff della Casa Bianca sta ora riscrivendo la legge senza quell’accordo sul clima e sta cercando di mettere insieme un mix di altre politiche che potrebbero ridurre le emissioni.

Un portavoce dell’amministrazione Biden ha rifiutato di commentare. Il portavoce di Manjin non ha risposto a una richiesta di commento via email.

Il progetto di energia pulita da 150 miliardi di dollari è il muscolo dietro l’ambiziosa agenda climatica di Biden. Premierà le applicazioni che convertono i combustibili da combustibili fossili a fonti di energia rinnovabile e penalizzerà coloro che non lo fanno.

Gli esperti affermano che la politica ridurrà drasticamente la quantità di gas serra che riscaldano il pianeta nel prossimo decennio, rendendola una forte politica sul cambiamento climatico adottata dagli Stati Uniti.

I Democratici credevano che dovesse essere incluso nel disegno di legge di bilancio più ampio Espandi la rete di sicurezza sociale, Hanno in programma di farsi forza per il cosiddetto percorso di riconciliazione che gli permetterà di passare senza i voti di nessun repubblicano. Il partito sta ancora cercando di capire come far passare il disegno di legge di bilancio con il disegno di legge bipartisan per le infrastrutture da 1 trilione di dollari.

READ  Guarda Nicole Kidman (brevemente) nei panni di Lucille Paul nel primo trailer di "Being the Ricardos"

Per settimane, i Democratici hanno promesso di mettere al centro del pacchetto accordi forti sul cambiamento climatico – in particolare, un piano per l’energia pulita. Democratici progressisti “Niente clima, niente accordo!”

Sig. Manjin, possessore Relazioni finanziarie personali Per l’industria del carbone, inizialmente voleva scrivere i dettagli del progetto in qualità di presidente della commissione per l’energia e le risorse naturali del Senato. Manzin stava considerando un progetto di elettricità pulita che premiasse le domande per il passaggio dal carbone al gas naturale, che è meno inquinante, ma rilascia anidride carbonica e potrebbe perdere un altro gas serra, il metano. Lo stato natale di Manjin, la Virginia Occidentale, è uno dei maggiori produttori di carbone e gas della nazione.

Ma negli ultimi giorni, il signor Manjin ha sottolineato alla direzione che ora è completamente contrario a un progetto di energia pulita, hanno detto quelli che hanno familiarità con le discussioni.

Di conseguenza, i dipendenti della Casa Bianca si stanno affrettando a calcolare l’impatto delle emissioni di altre misure climatiche nel disegno di legge, comprese le agevolazioni fiscali per le società di energia rinnovabile e il credito d’imposta per i consumatori che acquistano veicoli elettrici. A differenza di un piano per l’energia pulita, gli incentivi fiscali scadono dopo un certo periodo di tempo e non hanno il potere di trasformazione del mercato di una strategia più sostenibile.

Gli scienziati affermano che un anno record e siccità mortali, incendi, tempeste e inondazioni hanno peggiorato il cambiamento climatico. Biden ha cercato di seminare politiche in tutto il governo federale per ridurre significativamente le emissioni di gas serra del paese, in gran parte anidride carbonica e metano. Ha promesso al resto del mondo che entro il 2030 gli Stati Uniti avrebbero ridotto le proprie emissioni del 50 per cento rispetto ai livelli del 2005.

READ  Non c'è spettacolo al vertice del Myanmar dopo l'emarginazione del capo della giunta dell'ASEAN

Tra due settimane, Biden incontrerà altri leader mondiali alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici a Glasgow, in Scozia, dove ha voluto indicare il progetto di elettricità pulita come testimonianza degli Stati Uniti, il più grande emettitore della storia del mondo. Il riscaldamento globale è serio nel ridurre le sue emissioni e ha portato a uno sforzo globale per combattere il cambiamento climatico.

Il resto del mondo è in allerta per l’impegno degli Stati Uniti per affrontare il riscaldamento globale quattro anni dopo, incluso l’ex presidente Donald J. Trump ha apertamente deriso la scienza del cambiamento climatico e ha adottato politiche per promuovere una maggiore perforazione e combustione di combustibili fossili.

Sig. Biden sperava di emanare una legislazione per ripulire il settore energetico, che produce un quarto dei gas serra del paese. Non importa chi occupasse la Casa Bianca, voleva un piano che avrebbe avuto implicazioni durature anche dopo aver lasciato l’incarico.

Ci sono molti altri accordi sul clima nel disegno di legge, comprese le applicazioni che utilizzano o producono elettricità da fonti a zero emissioni di carbonio come il vento e il sole, per estendere i debiti fiscali correnti alle imprese e ai proprietari di case. Credito alle persone che acquistano veicoli elettrici. Ciò include $ 13,5 miliardi per stazioni di ricarica per auto elettriche e $ 9 miliardi per aggiornare la rete elettrica, rendendola più ottimale per la trasmissione di energia eolica e solare e $ 17,5 miliardi per ridurre le emissioni di anidride carbonica da edifici e veicoli federali.