Maggio 28, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

La Corte Suprema respinge l’offerta di condannare nuovamente Bill Cosby

La Corte Suprema respinge l'offerta di condannare nuovamente Bill Cosby

L’anno scorso, la Corte Suprema della Pennsylvania si è divisa L’ho governato Cosby non avrebbe dovuto affrontare alcuna accusa, dal momento che l’ex procuratore distrettuale aveva promesso nel 2005 di non perseguirlo.

Una sentenza della Corte Suprema della Pennsylvania ha liberato Cosby dalla prigione dopo quasi tre anni.

Quella corte ha detto che Cosby credeva di operare in base a un accordo di immunità depositato dal procuratore generale quando l’artista ha reso una testimonianza dannosa e ha portato alla sua condanna.

I pubblici ministeri hanno negato l’esistenza di un simile accordo, però Bruce CastoreCosby, che all’epoca era il procuratore generale della contea suburbana di Montgomery fuori Filadelfia, disse in un comunicato stampa del 2005 di aver deciso di non perseguire Cosby.

Il comunicato stampa affermava che la decisione di Castor si basava su un’analisi della legge e delle prove e che “nelle circostanze di questo caso” una condanna “non è realizzabile”.

Andrea Costanteuna dipendente della Temple University della Cosby University, ha accusato l’attrice di averla drogata e molestata nel 2004. I due hanno poi risolto una causa civile.

Il procedimento penale è stato riaperto nel 2015 dopo che un giudice ha esposto parti della testimonianza di Cosby durante la causa civile. Questa decisione è arrivata poco dopo una dozzina di donne Hanno fatto accuse secondo cui Cosby li aveva drogati e aggrediti sessualmente. Da allora, il numero di donne che presentano accuse simili è aumentato.

Un nuovo procuratore distrettuale nella contea di Montgomery ha sporto denuncia e Cosby è stato dichiarato colpevole.

READ  Il principe William e Kate Middleton hanno rilasciato una dichiarazione in cui esprimono la loro solidarietà al popolo ucraino

Ma la Corte Suprema della Pennsylvania divisa ha affermato che l’uso della testimonianza di Cosby ha violato i suoi diritti al giusto processo.

L’attuale procuratore distrettuale della contea di Montgomery Kevin R. Steele ha chiesto l’intervento della Corte Suprema degli Stati Uniti.

Steele ha scritto nella sua petizione alla Corte Suprema degli Stati Uniti: “Il comunicato stampa affermava che nessuna accusa sarebbe stata presentata, e non lo sarebbe mai stata, e, in effetti, potrebbe essere letto poiché il procuratore generale potrebbe riconsiderare se fossero state trovate nuove prove”. Tribunale. “La presentazione di Cosby di tali prove in un presunto affidamento su un vago comunicato stampa potrebbe essere stata pregiudizievole, ma non era ragionevole”.

Steele ha aggiunto: “Il problema qui è se la clausola del due process del quattordicesimo emendamento trasforma questa semplice dichiarazione in una promessa vincolante di non perseguire mai, su cui l’accusato ha il diritto di fare affidamento in perpetuo”.

L’avvocato di Cosby, Jennifer Bunjian, ha ribattuto che Steele stava travisando la decisione del tribunale della Pennsylvania dicendo che la promessa è arrivata solo in un comunicato stampa.

Il tribunale della Pennsylvania ha fatto affidamento su “un record fattuale forte e unico quando ha concluso che il procuratore distrettuale ha preso un” impegno incondizionato “per non citare in giudizio Cosby allo scopo di convincerlo a rinunciare al suo quinto emendamento in una potenziale causa civile”, ha scritto Bonjian .

Ha aggiunto che il procuratore generale “non fornisce alcuna ragione convincente per questa corte per bloccare una decisione della Corte Suprema statale che è legalmente incontrastata e basata su una serie di circostanze “rare, se non del tutto uniche” che è improbabile che si ripetano nel Commonwealth della Pennsylvania o altrove.”.

READ  Rumors Roundup (7 marzo 2022): Austin su "Mania, il futuro di Cody incerto

Steele ha affermato in una dichiarazione che era difficile chiedere alla Corte Suprema degli Stati Uniti di rivedere la decisione del tribunale statale, ma che era “la cosa giusta da fare”.

Ha ringraziato Konstand per i suoi progressi e ha detto: “Tutte le vittime di crimini meritano di essere ascoltate, trattate con rispetto e sostenute durante la loro giornata in tribunale”.

Il portavoce di Cosby, Andrew Wyatt, ha dichiarato all’Associated Press che la decisione della corte di non riesaminare il caso “è davvero una vittoria per il signor Cosby, ma mostra che il tradimento non ti gioverà mai nella vita e la corruzione che si nasconde nell’ufficio del procuratore della contea di Montgomery è stato messo al centro della scena nel mondo.” .

White ha anche detto all’Associated Press che Cosby rimane in buona salute nonostante sia legalmente cieco. Ha detto che “molte persone chiedono progetti per lui” e che sta valutando un ultimo round.

Amy Cheng ha contribuito a questo rapporto.