Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

La rabbia di Trump aumenta con l’aumento della popolarità di Desantice tra i repubblicani

Ad aprile, Trump ha dichiarato a Fox News che se la terza campagna elettorale presidenziale fosse iniziata nel 2024, Desantis sarebbe stato “sicuramente” preso in considerazione per lo slot VP. A ottobre, l’ex presidente aveva pubblicamente chiesto alla Casa Bianca di respingere l’iniziativa. Il suo stesso.

La dichiarazione della portavoce di Trump Taylor Budovich alla CNN sembrava confermare l’entusiasmo di Trump per ottenere credito per la vittoria di Desantis. Budovic Budovic, la vittoria dell’ex presidente in Florida nel 2020, “ha spianato la strada ai repubblicani per liberare lo stato nel 2022, incluso il governatore Ron Desandis” e ha raccomandato a Trump di includere l’allora deputato Desandis nella “Camera dei governatori” con la sua approvazione. 2018 GOP Primary per il Governatore della Florida.

“Il presidente Trump è impegnato e sostiene il governatore Ron Desantis, che è stato un sostenitore della prima agenda del presidente Trump negli Stati Uniti”, ha affermato Budovich.

Nonostante i due siano in contatto regolare, Trump era sempre più infastidito dal rifiuto di Desantis di rifiutare pubblicamente la propria offerta per il 2024 se l’ex presidente decidesse di candidarsi. Desandis ha personalmente assicurato a Trump e ad altri che il GOP non ha intenzione di sfidarlo alle elezioni presidenziali, ma due persone vicine alla situazione hanno affermato che Trump non sarà pienamente soddisfatto fino a quando il governatore non lo dirà pubblicamente.

“Non credo che Trump apprezzi il puzzle di Desantis. Vuole che dica: ‘Non correrò’, ma Desantis non peserà così tanto”, ha detto un ex assistente di Trump. L’attuale approccio di Desantis era politicamente motivato a causa del suo interesse a ottenere un’altra posizione come governatore.

“Questa è una visione molto brillante. Fino a quando non sarai rieletto, non iniziare a parlare del 2024. Se provi a convincere la gente a chiedere il tuo voto e ti appoggi alle speculazioni del presidente, diventa molto difficile”, ha detto l’assistente. .

Sebbene Desandis avesse precedentemente respinto la conversazione del 2024 su di lui come “assurdità”, ha evitato di fare un chiaro voto pubblico di non sfidare Trump fatto da altri potenziali credenti repubblicani.

All’inizio di questo mese, ha ufficialmente presentato domanda di candidatura per la rielezione come governatore della Florida nel 2022, e di recente ha detto all’editore di Fox News Sean Hannity quale è il suo obiettivo.

“Non considero nulla oltre a fare il mio lavoro”, ha detto Desantis.

Un portavoce di Desantis non ha risposto a una richiesta di commento. Helen Aguirre Ferrero, direttrice esecutiva del Partito Repubblicano della Florida, che ha lavorato per Trump e Desantis, ha dichiarato alla CNN: “Non entrerò in questo. Lo lascio a qualcun altro”.

READ  Il video di Peng Shuai con i funzionari olimpici provoca un conflitto con il tennis

Cosa contraddistingue Desantis

Secondo i sostenitori di Trump, l’entusiasmo organico per Desantis – donatori profondi e base del GOP – ha provocato la frustrazione di Trump nei confronti del governatore, soprattutto in relazione al 2024. In un sondaggio all’annuale Conservative Political Action Conference di febbraio, Desantis ha guidato il gruppo con il 43% di sostegno tra il pubblico favorevole a MAGA. Pochi mesi dopo, in una conferenza stampa del 13 settembre, ha negato l’ordine di vaccinazione del governo Biden in sospeso per le grandi aziende, mentre Desandis ha fatto una timida risata quando ha indicato qualcuno che aveva giocato la maglietta di “Desantis 2024”. in un’altra riunione ufficiale dello stato.

E mesi dopo, i donatori repubblicani miliardari che hanno messo Trump in banca hanno aperto i loro libretti degli assegni per promuovere Descondes per un secondo mandato come governatore della Florida.

L’ex segretario al commercio Wilbur Rose ha donato $ 50.000 alla campagna di Desantis ad aprile e, secondo i dati finanziari della campagna pubblicamente disponibili, il vicino Trump Paul e il co-fondatore di Home Depot Bernie Marcus hanno contribuito con $ 250.000 a marzo. Thomas Peterfi, presidente di Interactive Brokers Group, l’ultimo donatore a sei cifre del Trump Victory Fund a settembre 2017, ha anche pagato $ 250.000 a Desantis ad aprile. Peterfi dVecchio Bloomberg Notizie All’inizio di questo autunno, voleva vedere Desantis come candidato presidenziale repubblicano nel 2024 perché era meno appassionato di Trump.

Il pubblicista e dissidente della Florida Bunder Nick Irossi ha affermato che i sostenitori di Trump erano sostenitori di Desantis e non c’era altra opzione. Un’altra persona vicina a Desantis, anonima per discutere di conversazioni personali, ha affermato di aver assistito a eventi in cui il governatore ha dovuto dire ai donatori entusiasti dello sforzo egemonico: “No, non mi sono concentrato sul 2024”.

“Tutti parlano del mio governatore”, ha detto Shawn Foster, membro del comitato statale del GOP che ha contribuito a organizzare una raccolta fondi della contea guidata da Desantis a settembre.

Desantis ha raccolto finora 56 milioni di dollari quest’anno attraverso un gruppo politico e, come segno del suo crescente status nazionale, quasi la metà dei suoi 2021 proverrà da fuori dalla Florida. Il suo comitato ha speso solo 2,3 milioni di dollari negli ultimi 12 mesi, pagando per mantenere la domanda per la merce a tema DeSantis in vendita sul suo sito web. Mentre il Sunshine State è diventato l’epicentro dell’epidemia del virus Corona, Desantis ha venduto popolarmente la pelle d’oca “Don’t Fozy My Florida” quest’estate.

READ  Inflazione, agricoltori e il costo del Ringraziamento

Ora in vendita: palline da golf marchiate Desantis con la didascalia “Il governatore della Florida ne ha un paio”.

Trump ha tabù sui potenziali rivali

La tensione tra Trump e Desantis è alle stelle mentre l’ex presidente si avvicina a un’altra campagna per la Casa Bianca nel 2024. Trump ha monitorato da vicino ciò che i candidati presidenziali repubblicani hanno detto sul proprio interesse a candidarsi. – Come Desantis – sta guadagnando una popolarità significativa con i suoi principali sostenitori.

Aerei

Verso il 2024, da quando Trump ha lasciato l’incarico, il ribelle ha lavorato attivamente per esercitare il suo controllo sul Partito Repubblicano, con l’approvazione dei candidati del GOP, un’apparizione regolare nella campagna elettorale e intense richieste di lealtà dei repubblicani a livello locale, livello statale e federale. . Secondo un ex funzionario della Casa Bianca, l’approccio di Trump per garantire che Trump rimanga al timone del partito non lascia nessuno, nella maggior parte dei casi, non eletto dai repubblicani che gli hanno mostrato grande lealtà.

“Vuole essere il miglior cane non solo a livello nazionale, ma anche in questi stati”, ha detto un ex funzionario della Casa Bianca che ha affermato che sarebbe importante se diventasse un candidato repubblicano nel 2024.

Il funzionario ha osservato che non è stato solo il governatore del GOP Desantis che un giorno ha guadagnato la fama dell’ex presidente e si è arrabbiato il giorno successivo.

“Era al confine con Greg Abbott (governatore del Texas) tre o quattro mesi fa, e poi un mese dopo, ottieni la notizia che ha criticato Abbott”, ha ricordato il funzionario della lettera di Trump al Texas. A settembre, il governatore ha chiesto allo stato di sostenere una verifica forense dei risultati delle elezioni del 2020. (Trump si è unito ad Abbott in un tour del confine tra Stati Uniti e Messico alla fine di giugno in mezzo a un’ondata di attraversamenti non autorizzati sotto l’amministrazione Biden).

“Con alcune di queste persone cambia musica ogni giorno. Quello che vedi con Desantis – Trump è caldo e freddo – non deve essere personale per lui”, ha detto l’ex funzionario di Trump alla Casa Bianca.

READ  Microsoft fa marcia indietro sulle sue controverse modifiche al browser predefinito per Windows 11

Se richiesto, i consiglieri di Trump ritengono che farà una campagna per la rielezione dell’ex presidente Desantis. Erosi ha detto di non sapere come sarebbe stato il coinvolgimento di Trump nel 2022, ma ha aggiunto: “Il marchio Trump è ancora migliore in Florida, quindi penso che sia un ottimo alleato”.

Alcuni avversari di Trump prendono la gelosia dell’ex presidente e la usano per portare avanti i propri fini. La prossima settimana, le TV di Palm Beach ritrasmetteranno un annuncio per il Lincoln Project, compresi quelli su Mar-a-Lago, volti a ricordare a Trump che Desantis è il nuovo ragazzo del GOP.

Rick Wilson, uno degli ex repubblicani dietro il programma Lincoln, spera di provocare una reazione specifica da parte di Trump.

“Vogliamo che Trump uccida i suoi stessi figli”, ha detto Wilson. “Riduciamo il dominio e crediamo che se ci fosse solo Trump nel 2024, dire ‘no’ sarebbe una scelta facile per gli americani”.

Tsandis, che una volta ha mandato in onda una campagna pubblicitaria che legge la lezione di Trump’s Art of the Deal a suo figlio neonato, ha guidato Trump per anni per il suo tornaconto politico. Come candidato al Senato degli Stati Uniti nel 2016, Desantis GOP ha ripetutamente rifiutato di sostenere Trump nelle elezioni presidenziali. Ma la sua popolarità tra gli elettori repubblicani è aumentata vertiginosamente dopo la vittoria di Trump, con Desantis che appare costantemente su Fox News, dove era un ardente difensore del presidente. Trump ha attirato l’attenzione e ha twittato il suo sostegno a Desantis nelle primarie governative del governatore del 2018.

Trump ha spesso ricordato a Desantis quella storia, dicendo che Desantis ha ricevuto il 3% dei voti al raduno del 2020 e che non c’erano “soldi” prima che Trump fosse coinvolto. “Ha corso, l’ho approvato, i suoi numeri sono andati alle stelle”, ha detto Trump alla folla.

Ma se Trump sta aspettando di ritirare il suo sostegno a Desantis abbandonando pubblicamente la candidatura del 2024, non dovrebbe trattenere il respiro. La campagna per la rielezione è ancora in corso e i Democratici hanno già accusato Desandis di fare una campagna per il suo prossimo incarico, con gli alleati del governatore che affermano che non ha senso politico nel parlare del futuro.

“Non ha detto che avrebbe gareggiato nel 2024”, ha detto Erosi. “Perché dovrebbe rifiutare qualcosa che non esprime il desiderio di competere?”