Maggio 28, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

La Russia invade l’Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

La Russia invade l'Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

Un funzionario statunitense ha affermato, venerdì, che l’amministrazione Biden ritiene che la Russia minaccerà di uccidere le famiglie dei soldati ucraini se non si arrendono, nel mezzo della continua invasione russa dell’Ucraina.

“Le nostre informazioni indicano anche che la Russia intende minacciare di uccidere i familiari dei soldati ucraini se non si arrendono”, ha affermato il funzionario, elogiando anche il “coraggio straordinario” mostrato dagli ucraini il primo giorno di combattimenti.

Il Dipartimento di Stato non ha risposto immediatamente quando gli è stato chiesto perché gli Stati Uniti credessero che fosse quello che avrebbero fatto i russi.

Il ministro degli Esteri Anthony Blinken ha recentemente messo in guardia sulla possibilità di diffuse violazioni dei diritti umani contro il popolo ucraino da parte della Russia.

“Tutte le prove indicano che la Russia intende accerchiare e minacciare Kiev e riteniamo che Mosca abbia sviluppato piani per infliggere violazioni diffuse – e forse peggiori – dei diritti umani al popolo ucraino”, ha affermato giovedì.

Venerdì il ministro degli Esteri ucraino ha ribadito le preoccupazioni degli Stati Uniti su possibili violazioni dei diritti umani imminenti. Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba, citando l’intelligence, ha affermato che potrebbero esserci false operazioni russe che renderebbero gli ucraini gli aggressori.

Secondo l’intelligence, la Russia sta pianificando una massiccia operazione falsa per “disumanizzare” gli ucraini e accusare l’Ucraina di atti disumani. Non fidarti dei prodotti contraffatti. L’Ucraina difende il suo territorio in una giusta guerra difensiva. A differenza della Russia, non stiamo prendendo di mira asili nido e civili”, Kuleba cinguettare.

Il funzionario statunitense ha anche affermato che il Cremlino sta conducendo una campagna di disinformazione per suggerire che un numero significativo di forze ucraine si è già arreso alle forze russe.

READ  Notizie in diretta sulla guerra Ucraina-Russia: Putin minaccia gli ucraini di perdere lo stato

“Lodiamo il popolo ucraino per aver mostrato forza e determinazione in risposta a un attacco non provocato da un esercito molto più grande”, ha detto il funzionario, aggiungendo: “Tuttavia, siamo preoccupati che la Russia abbia intenzione di dissuaderli e indurre la resa attraverso la disinformazione. Le nostre informazioni indica che la Russia sta conducendo una campagna di disinformazione attraverso un’ampia diffusione di notizie false sulla resa delle forze ucraine.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha dichiarato giovedì che 137 persone sono state uccise durante il primo giorno dell’invasione russa, ma ha affermato che erano morte di “morte eroica” e che non si erano arrese.