Maggio 27, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

L’allenatore del Michigan Juan Howard colpisce l’assistente di basket maschile del Wisconsin dopo la sconfitta

L’allenatore di basket maschile del Michigan Juan Howard spazza il viso dell’assistente del Wisconsin Joe Grabenhaft in una stretta di mano tra le due squadre.

L’allenatore del Wisconsin Greg Kard ha messo Howard nella linea della stretta di mano, con i due che si scambiavano le parole prima di essere circondati da alcuni giocatori e allenatori. Howard ha messo il dito sulla faccia di Cardin e ha afferrato il maglione di Cardin, mentre Grabenhaft è arrivato nel mezzo della mischia. Howard poi allungò una mano e colpì Grabenhaft in faccia.

Entrambe le squadre hanno iniziato a spingere e spingere con gli attaccanti del Michigan Moussa Diabate e Terence Williams Sembra lanciare pugni.

“Non mi è piaciuta la scadenza che hanno chiamato e sono completamente onesto con te”, ha detto Howard. “All’epoca pensavo che non fosse necessario, soprattutto perché era un grande fronte. … Ho pensato che fosse ingiusto nei confronti dei nostri compagni. Quindi è quello che è successo”.

I tassi sono saliti a 15 quando il timeout della carta è stato preso con 15 secondi rimanenti.

“Ho chiamato la scadenza per ripristinare la chiamata di 10 secondi e non gli è piaciuto perché avevamo solo quattro secondi per portare la palla a metà campo”, ha detto Kart alla CBS. “Non volevo mettere i miei rinforzi – tutti i miei compagni di panchina erano in gioco – non volevo metterli in una posizione arrugginita per quattro secondi. Quindi ho preso una scadenza e ne ho presa una da noi. Non l’ha fatto mi piace quando è arrivato. Lo lascio così e il nastro mostra il resto. “

READ  Patrick Leahy, il senatore degli Stati Uniti più longevo ancora in carica, non si candiderà alla rielezione

Il Wisconsin ha vinto 77-63.

Questo non è il primo incontro di Howard con un allenatore avversario da quando ha preso il comando nel Michigan nel 2019. Al Big Ten dello scorso anno, Howard è stato eliminato per una lotta con il coltello con l’allenatore del Maryland Mark Durjan. I due allenatori si sono scambiati le parole prima che Howard iniziasse a camminare verso Durjan, dicendo che Howard dovrebbe essere fermato dai suoi assistenti allenatori.