Gennaio 29, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Punteggio Vikings vs Steelers: il Minnesota blocca la furiosa manifestazione di Pittsburgh dietro il gioco dei mostri di Dalvin Cook

I Vikings hanno quasi rinunciato a un knockout prima che gli Steelers arrivassero giovedì sera per fermare un frenetico tentativo di rimonta. Con un punteggio di 29-0, gli Steelers hanno segnato 28 dei successivi 35 punti della partita e hanno avuto la possibilità di livellarsi nell’ultima partita della partita per pareggiare il punteggio. A tre secondi dalla fine, Ben Rothlisberger, a 12 yard da Patriot, trovò Pat Freyermouth nel mezzo della zona finale. Ma Harrison Smith e Xavier Woods hanno liberato la palla dalla presa di Freermouth e hanno mantenuto la vittoria per 36-28 dei Vikings.

Dolvin Cook ha iniziato alla grande per i Vikings. Cook, che superò una spalla sinistra spostata, corse per due touchdown a 205 yard e 27 carry. Rothlisberger guidò la rimonta di Pittsburgh, andando 40 su 28 a 308 yard con tre touchdown e un intercetto.

Entrambe le squadre hanno mancato i field goal mentre spostavano la palla nei loro drive di apertura. Ma i Vikings hanno monetizzato i loro successivi quattro drive, inclusi i touchdown di Cook e del ricevitore Justin Jefferson. Il touchdown da 14 yard di Jefferson ha aperto la presa. Il touchdown di Cook da 29 yard ha esteso il vantaggio dei Vikings a 16-0 in meno di 10 minuti del primo tempo. Cook ha condotto Minnesota 23-0 a 2:20 nella sua corsa di touchdown da 7 yarde.

Nei primi 30 minuti di gioco, Cook ha sconfitto gli Steelers per 153 yard in soli 14 trasporti. Due volte il Running Pack del Pro Bowl è stato più della metà delle 300 yard del Minnesota nel primo tempo. La difesa del Minnesota ha sbalordito Pittsburgh, che ha concesso appena 66 yard in 26 partite nel primo tempo. La difesa dei Vikings ha registrato quattro sack di Rothlisberger nel primo tempo, mentre Naji ha tenuto Harris a sole 17 yard su sette carry.

Il punteggio fu di 29-0 prima che gli Steelers segnassero i primi punti della partita al touchdown da 3 yard di Harris su 2:11 di Rothlisberger nel terzo quarto. Harris ha trovato la zona finale entro tre minuti da una corsa di 1 yard che ha stabilito l’intercettazione dei cugini di Ahkello Witherspoon. Dopo un rapido tre e un out dei Vikings, gli Steelers hanno ottenuto il loro terzo touchdown senza risposta quando James Washington ha tirato giù l’attacco da 30 tempi di Rothlisberger. Tuttavia, è stata una partita da due punti quando gli Steelers sono arrivati ​​in piccolo nel loro tentativo di due punti.

READ  Pronostici dei playoff della divisione NFL: Titans, Packers, Buccaneers e Chiefs? Chi accederà al campionato di conferenza? | Notizie NFL

Il Minnesota si vendicò con un touchdown di 62 yard da parte di KJ Osborne, estendendo il vantaggio dei Vikings a 16 punti. I parenti, che hanno ricevuto la protezione della stella nel gioco, hanno raccolto un passaggio perfetto per Osborne, che ha superato il tiro del gioco prima di correre nella zona finale.

Pittsburgh si rifiutò di andarsene, tuttavia, e la seconda scelta di Witherspoon, dopo quella del Minnesota, stabilì il passaggio da touchdown da 15 yard di Rothlisberger a Freermouth. La difesa degli Steelers ha poi forzato una palla prima che Pittsburgh passasse dalle proprie quattro alla linea delle 12 yard dei Vikings. I Vikings hanno visto gli Steelers avvicinarsi mentre Harrison e Woods si alleavano per rompere il passaggio di Rothlisberger nell’ultima partita della partita.

Qui puoi vedere nel dettaglio cosa è successo nelle città gemelle.

Perché i Vichinghi hanno vinto?

I Vikings hanno avuto abbastanza dei primi 39 minuti di gioco per vincere. Il Minnesota ha scavalcato Pittsburgh nel primo tempo quando la violazione di 12 partite dei Vikings ha ottenuto almeno 10 yard lì. L’impareggiabile gioco di pista di Jefferson è stato determinante nella vittoria del primo tempo del Minnesota.

Per tutto il primo tempo, il movimento difensivo pre-scatto dei Vikings ha spesso causato confusione dalla giovane linea offensiva di Pittsburgh. Quel pasticcio ha portato a diversi tiri puliti su Rothlisberger, che ha subito una brutta scusa cieca da parte di Harrison nel primo tempo. Nei primi 30 minuti di gioco difensivo del Minnesota, l’attacco di Pittsburgh li ha portati al terzo posto sul 7-1.

READ  La commissione brasiliana ha votato a favore di proporre accuse penali contro Bolzano

Sebbene gli Steelers li abbiano superati nel secondo tempo, i Vikings hanno comunque giocato abbastanza bene per la vittoria. L’intercetto nel terzo quarto di Bashaud Breeland di Roethlisberger ha trasformato il terzo canestro di Greg Joseph in una partita da 29 punti. Il touchdown di Osborne si dimostrò il punteggio vincente della partita, mentre la palla da 53 yard dell’ex Steeler Jordan Perry fece cadere gli Steelers sulla loro linea delle 4 yard e diede inizio alla corsa finale della partita.

Perché gli Steelers hanno perso

Il primo tempo è stato simile alla sconfitta della settimana 12 di Pittsburgh a Cincinnati. Gli Steelers hanno ceduto la sconfitta della Weeks 11 Road nel secondo tempo ai Chargers, che hanno quasi superato un deficit di 27-10 prima che Pittsburgh perdesse l’incontro 41-37. In tutte e tre le partite, gli Steelers si sono spinti nel buco più grande all’inizio della partita. La difesa della corsa aperta degli Steelers è stata ancora una volta smascherata dai Vikings e da Cook, diventando il primo giocatore a correre più di 200 yard in questa stagione. La difesa di Pittsburgh, che ha giocato la maggior parte della partita senza DJ Watt (che ha subito un infortunio all’anca durante il primo tempo), non è riuscita a liberarsi di Cousins, che non è riuscito a finire la metà al suo tentativo di 31 passaggi.

Su entrambi i lati della palla, gli Steelers si sono alzati tardi nel gioco. Pittsburgh ha costretto due palle perse e due sterline nei suoi ultimi cinque possessi difensivi. Aggressivamente, gli Steelers guadagnarono più di 300 yard nel secondo tempo, comprese le 94 yard su corsa di Harris. Ma le lotte degli Steelers in trincea su entrambi i lati della palla – un tema ricorrente in questa stagione – sono stati ancora una volta un fattore chiave nella sconfitta più recente di Pittsburgh.

READ  Ryan Reynolds, Valerie Bertinelli, Henry Winkler e molti altri rendono omaggio a Betty White

Punto di svolta

Pittsburgh sembrava giocare per orgoglio quando Harris ha segnato il primo touchdown degli Steelers, con 2:11 rimanenti 29-7 nel terzo quarto. Ma il primo intercetto di Witherspoon ha aperto le marcature per gli Steelers, che hanno segnato tre touchdown nei successivi quattro possessi per pareggiare il punteggio nell’ultimo run della partita.

Game of Thrones

Sconfiggere Smith e Woods in finale dovrebbe essere il gioco del gioco. Il gioco è diventato la sesta vittoria della stagione dei Vikings, superando due sconfitte in Minnesota.

Citabile

“Ci chiediamo perché siamo stati spinti in questa situazione. … Siamo stati in giro tutto quest’anno. Stiamo vivendo e morendo in quell’ultima corsa. Dobbiamo scoprirlo”. – Cook, di Erin Andrews di Fox Sports, dovrebbe aspettare la vittoria dopo che i Vikings hanno preso un vantaggio di 29 punti.

“In poche parole, abbiamo gestito entrambi i lati della palla davanti a noi, rendendo difficile fare ciò che vogliamo fare. Rende più difficile mantenere l’equilibrio. Rende più difficile comandare i nostri avversari. Succederà , cosa succederà dopo. .Siamo stati di nuovo JV stasera e sto parlando di entrambe le parti… Dovrebbe essere migliore di quello che eravamo. ” – Mike Tomlin sullo stato della linea offensiva e difensiva degli Steelers.

Qual è il prossimo

Pittsburgh affronterà il Tennessee (8-4) nella seconda e ultima partita casalinga della stagione 2021. Dopo la tredicesima settimana di pausa, i Titans ospiteranno i Jaguars questa domenica. I Vikings si recheranno a Chicago per affrontare i Bears nella penultima partita in trasferta per il Minnesota. Chicago (4-8) affronterà i Green Bay Bakers domenica sera.