Maggio 27, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Putin ha riconosciuto le aree dell’Ucraina controllate dai ribelli e ha imposto sanzioni occidentali

  • L’Ucraina e l’Occidente sono cauti nel cercare scuse per invadere la Russia
  • La Casa Bianca ha affermato che il vertice è possibile solo se la Russia non invaderà
  • Mosca afferma che veicoli blindati ucraini hanno cercato di entrare in Russia
  • Kiev ha definito l’accusa russa “fake news”
  • Quando Putin si è rivolto alla nazione, il rublo è caduto rispetto al dollaro rispetto agli anni ’80

MOSCA, 21 febbraio (Reuters) – Lunedì il presidente russo Vladimir Putin ha riconosciuto due parti separate dell’Ucraina orientale come entità indipendenti, attingendo alle nuove sanzioni statunitensi e ai voti statunitensi ed europei, portando a una crisi che le nazioni occidentali temono possa scatenare una grande guerra.

In un lungo discorso televisivo, Putin ha descritto con rabbia l’Ucraina come parte integrante della storia della Russia, dicendo che l’Ucraina orientale era un’antica terra russa e che sperava che il popolo russo avrebbe sostenuto la sua decisione. Per saperne di più .

La televisione di stato russa ha mostrato Putin che firma un decreto che riconosce l’indipendenza dei due secessionisti ucraini, insieme ai leader separatisti filo-russi.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Nonostante gli avvertimenti occidentali contro una tale mossa, Putin ha annunciato la sua decisione in precedenti telefonate ai leader tedeschi e francesi, i quali hanno entrambi espresso delusione, ha detto il Cremlino.

La mossa di Mosca per impedire alla Russia di invadere l’Ucraina potrebbe vanificare un tentativo dell’ultimo minuto di un vertice con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Mentre Putin parlava, il rublo ha esteso le sue perdite, scendendo a più di 80 contro il dollaro a un certo punto. Per saperne di più

READ  Aumento del petrolio greggio a causa dell'embargo petrolifero USA-Russia, le azioni asiatiche vacillano

La Casa Bianca afferma che Biden emetterà presto un ordine amministrativo che vieterà “nuovi investimenti, scambi e finanziamenti di individui americani, in o in uscita da due regioni separate”. Il portavoce della Casa Bianca Zhen Zaky ha dichiarato in una dichiarazione: “Questo avrebbe aggiunto ancora più carburante al fuoco”.

Psaki ha affermato che se la Russia avesse invaso l’Ucraina, sarebbe stato diverso dalle sanzioni preparate dagli Stati Uniti e dai suoi alleati e che sarebbero state intraprese ulteriori azioni in risposta all’ordine di Putin.

L’Unione Europea (UE) ha dichiarato in una dichiarazione che “imporrà sanzioni a coloro che sono coinvolti in questa attività illegale”.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha accusato la Russia di continuare ad accendere il conflitto nell’Ucraina orientale e di “cercare di inscenare una scusa” per un’invasione. La Russia ha annesso la Crimea dall’Ucraina nel 2014.

Nel suo discorso, Putin ha esplorato la storia dell’Impero Ottomano e le tensioni sull’espansione orientale della NATO, una delle principali irritazioni per Mosca nell’attuale crisi.

Con la sua decisione, Putin ha respinto gli avvertimenti occidentali secondo cui una tale mossa sarebbe illegale, distruggerebbe i colloqui di pace e imporrebbe sanzioni a Mosca.

Il riconoscimento immediato dell’indipendenza e della sovranità della Repubblica popolare di Donetsk e della Repubblica popolare di Luhansk – Penso che sia necessario prendere una decisione che avrebbe dovuto essere presa molto tempo fa”, ha affermato Putin.

rapporto dell’Ufficio Reuters; Scritto da Kevin Liffey, Peter Graff, Frank Jack Daniel e Matt Spadelnick; Montaggio di Hugh Lawson e Grant McCool

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.