Maggio 23, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Scadenza commerciale NBA 2022: Sixers, Nets hanno in programma di discutere di Ben Simmons per l’accordo con James Harden, secondo il rapporto

Suona come se il Filadelfia 76ers potrebbe non dover aspettare fino alla bassa stagione per scambiare una stella scontenta Ben Simmons Dopotutto. Rapporti recenti hanno suggerito che i Sixers volessero aspettare fino a quando più fuoriclasse fossero disponibili quest’estate prima di esplorare uno scambio incentrato su Simmons, ma Shams Charania di The Athletic ha riferito venerdì che I Brooklyn Nets sono aperti a discutere di uno scambio prima della scadenza dove James Harden sarebbe stato inviato a Philadelphia in cambio di Simmons.

Questo è un rovescio rispetto ai recenti rapporti che lo suggeriscono Brooklyn non aveva intenzione di ascoltare alcuna offerta commerciale per Harden che porta alla scadenza. Ma secondo Charania, c’è un senso di urgenza all’interno Reti‘organizzazione in questa stagione, poiché lo considerano un “anno critico in di Kevin Durant prime. “Questo rapporto arriva in un momento in cui i Nets non stanno giocando il loro miglior basket. Durant è attualmente messo da parte con un MCL slogatae durante quel periodo Brooklyn è andato solo 2-7 ed è attualmente su una serie di sei sconfitte consecutive.

I Nets vedono un potenziale scambio Simmons-for-Harden come un’opportunità per approfondire Brooklyn Seth Curry, Tirese Maxey e Matisse Thybulle essendo tutti potenziali componenti aggiuntivi dell’accordo. Tuttavia, secondo quanto riferito, i Sixers non includerebbero Maxey in un accordo per Harden, secondo Michael Kaskey-Blomain di CBS Sports. Philadelphia ha resistito in passato a scambiare Maxey, più recentemente quando la squadra ha cercato di acquisire Harden originariamente dal Razzi. Ma con Gioele Embiid giocando di nuovo a livello di MVP, e i Sixers salgono al n. 3° posto nella Eastern Conference con un record di 31-20, Philadelphia vuole chiaramente approfittare di questa stagione e quasi sicuramente sarà un pezzo che i Nets chiederanno in ogni ritorno per Harden.

READ  Avviso Blizzard per una tempesta storica che può portare fino a 2 piedi di neve - CBS Boston

Simmons non ha ancora giocato in questa stagione da quando ha richiesto uno scambio dai Sixers durante la bassa stagione. La guardia All-Star ha citato la sua salute mentale come motivo per non essere in grado di giocare a Filadelfia e, fino a questo punto, sembrava che questa saga sarebbe continuata quest’estate senza che nessun partner commerciale valido salisse in cima.

Il Atlanta Hawks sono rimasti impegnati con Filadelfia in un pacchetto commerciale incentrato su John Collins, Bogdan Bogdanovic e progetto di compensazione, ma non ha incuriosito i Sixers, per Charania. Il Timberwolf del Minnesota stanno ancora conversando con i Sixers per acquisire Simmons, ma non vogliono soddisfare l’alto prezzo richiesto da Philly per quanto riguarda le scelte al draft. Quindi sembra che tutto stia tornando a uno scambio Harden-for-Simmons.

Harden e i Sixer sono stati legati insieme per un po’ di tempo, con Jake Fischer di Bleacher Report riportando di recente che l’ex MVP della lega era aperto a guardare opportunità al di fuori dei Nets questa estate quando diventa un free agent illimitato. Harden ha risposto a quelle voci dicendo che lo è stato “frustrato” con questa stagione per quanto riguarda gli infortuni e il COVID-19 che ha fatto deragliare il successo della squadra, ma ha respinto l’idea di voler uscire da Brooklyn. Tuttavia, c’è stata una “crescente preoccupazione” per l’adattamento di Harden con i Nets, secondo Charania, poiché il suo gioco di dominanza della palla non si è adattato bene al desiderio di Brooklyn di giocare uno stile di basket più fluido.

Anche se questo non significa che un accordo sarà concluso tra Brooklyn e Philadelphia, è l’accordo più fermo con Simmons che abbiamo visto da quando è stato riferito che voleva uscire. I Sixers sono stati riluttanti a scambiare la guardia All-Defensive per qualcosa di meno di un giocatore del calibro di All-Star, ma con Harden potenzialmente disponibile ora, possono concentrarsi nuovamente sulla conclusione di un accordo prima della scadenza.