Gennaio 29, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Si teme che 27 persone possano essere morte in un incendio in una clinica in Giappone

TOKYO, 17 dicembre (Reuters) – Si teme che almeno 27 persone siano morte in un incendio in un ospedale psichiatrico di Osaka, in Giappone, venerdì, e la polizia afferma che stanno indagando sul presunto incendio.

Almeno 27 persone sono state arrestate per lesioni cardiache e polmonari, ha detto a Reuters un funzionario dei vigili del fuoco della città di Osaka, aggiungendo che la parola usata in Giappone prima della morte è stata ufficialmente confermata. Un altro è rimasto ferito, ha detto il funzionario.

Broadcast TV Asahi ha detto che nove persone sono state confermate morte in ospedale.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

La polizia sta indagando su un sospetto incendio doloso, comprese le segnalazioni secondo cui una persona ha dato fuoco a un edificio, secondo quanto riportato da Kyoto News, citando gli investigatori.

Il quotidiano Yomiuri ha riportato che un uomo anziano aveva innescato una perdita di liquido infiammabile in una sacca. Si crede che sia un paziente della clinica, ha detto il quotidiano Mainichi.

L’incendio è scoppiato poco dopo l’apertura della clinica alle 10 del mattino (0100 GMT) ed è stato in gran parte estinto entro 30 minuti, secondo NHK.

Il video di NHK mostrava il fumo che usciva dalle finestre del quarto piano dell’ospedale e dal tetto dell’edificio per uffici a più piani. Le scene successive mostravano finestre, nere e carbonizzate.

“Quando ho guardato fuori ho visto fiamme arancioni sulla finestra del quarto piano dell’edificio. Una donna stava agitando le mani per chiedere aiuto dalla finestra del sesto piano”, ha detto a Kyoto una donna di 36 anni che lavora per un’azienda vicina.

READ  Pa a cui è stato diagnosticato un cancro al seno. Il senatore vuole aiutare altre donne

Situato nel quartiere dello shopping e dei divertimenti, non lontano dalla stazione ferroviaria principale di Osaka, l’edificio ospita un salone di bellezza, un negozio di abbigliamento e una scuola di lingua inglese, ha affermato l’NHK.

Il padre di un medico che gestiva la clinica ha detto al quotidiano Yomiuri di non poter contattare suo figlio tramite cellulare.

“Sono rimasto sorpreso nel sentire la notizia dell’incendio alla televisione nel pomeriggio. Mia moglie è andata sul posto. Ma non sapevamo cosa stesse succedendo. Non ho potuto contattare il telefono di mio figlio”.

La pagina web della clinica non era accessibile, ma un archivio online dall’inizio di quest’anno ha mostrato che i pazienti venivano trattati per depressione e problemi di panico, nonché per problemi fisici come l’apnea notturna e l’anemia.

Un’altra donna, che ha visto del fumo uscire dalla finestra, ha detto a Kyoto che l’elettricità era stata interrotta per qualche tempo nella zona circostante.

Nel 2019, più di 30 persone sono state uccise e dozzine ferite in un incendio in uno studio di animazione a Kyoto.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Report di Kyoshi Tokenaka, Rocky Swift, Sakura Murakami, Daniel Lucink e Magiko Yamazaki Sang-Ron Kim, Jane Wardell e David Dolan; Christian Schmollinger, montaggio di Robert Brussel

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.