Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Sonos aggiunge finalmente il supporto audio DTS alla sua gamma di home theater

Sonos’ Ultimo aggiornamento Surround Sound ha ottime notizie per i fan: l’aggiunta del supporto audio DTS ai suoi altoparlanti home theater. Ciò include non solo nuovi altoparlanti come Beam e Arc di seconda generazione, ma anche dispositivi più vecchi come Beam, PlayBase e PlayBar di prima generazione lanciati nel 2013. Sonos Amp attiva anche il DTS. .

Per chi non ha familiarità con il sogno tecnologico dell’audio home cinema, DTS è il formato audio surround che rivaleggia con il Dolby Digital. Quindi il supporto DTS significa che gli utenti Sonos possono beneficiare dell’audio surround su molte sorgenti, come i dischi Blu-ray che utilizzano il formato DTS. Il rilascio dell’aggiornamento arriva una settimana dopo La Disney ha annunciato Il supporto di DTS Audio arriverà in futuro sul suo servizio di streaming Disney Plus.

Il badge “DTS Surround 5.1” appare quando l’audio compatibile è abilitato.
Immagine: u / No_Autore_4413

Utenti su Reddit Sonos è colui che ha provato il rapporto sulle prestazioni che sembra supportare solo il surround digitale DTS standard, quindi non puoi ottenere molto da fonti che utilizzano formati DTS-HD e DTS: X più specifici. Se provi a eseguire DTS-HD, si dice Viene fornito con normale DTS. Sonos usa piccolo “DTS Surround 5.1Badge durante l’esecuzione della progettazione del sistema di altoparlanti.

Altre cose che devi considerare sono se la tua TV supporta l’audio DTS. LG è popolare CX e do1 Ad esempio, i televisori OLED non supportano DTS, il che significa che l’invio di audio DTS tramite HDMI può causare problemi. Invia l’audio direttamente da una sorgente esterna al tuo dispositivo Sonos Per Lavoro, però.

Altre nuove funzionalità introdotte come parte dell’aggiornamento 13.4 includono una nuova modalità di risparmio della batteria per i prodotti Sonos portatili come le ROM, che, se abilitata, spegne automaticamente l’altoparlante dopo 30 minuti per risparmiare la durata della batteria. Per impostazione predefinita, attualmente va in modalità di sospensione a basso consumo. La schermata Now Playing sull’app Sonos su iOS include una nuova scorciatoia per accedere alle impostazioni EQ e un nuovo badge HD che appare quando “High Quality Audio” è abilitato.

READ  I Democratici della Camera sono ansiosi di approvare una risoluzione di sciopero prima del rock venerdì