Dicembre 9, 2021

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

SpaceX Live Water Landing Tracker

La scorsa settimana, era chiaro che la capsula SpaceX Crew-2 stava per tornare a casa, ma c’era una cosa che lo ostacolava: il suo bagno. La toilette sarà offline per tutta la durata del viaggio mentre il veicolo potrà tornare sulla Terra.

Se gli astronauti vogliono andare, devono tenerlo o usare accidentalmente i pannolini per astronauti incorporati nei loro costumi da aeroplano.

“Naturalmente è ottimale, ma siamo pronti a gestirlo mentre siamo sul drago sulla via di casa”, ha detto K. Megan McArthur, pilota di missione dell’equipaggio-2, in una conferenza stampa venerdì.

La capsula a forma di ghianda è leggermente più grande del minivan sulla Terra; Non ha un bagno adeguato. Invece è un dispositivo per la toilette con un tubo flessibile e ventilatori integrati in uno degli scomparti della navicella spaziale, che crea un’aspirazione per garantire che i rifiuti si muovano nella giusta direzione sotto il peso della navicella.

A settembre, SpaceX ha scoperto un gabinetto che perdeva in una delle sue capsule durante il volo Inspiration 4, durante un’orbita di tre giorni di astronauti privati ​​che non arrivavano al molo della stazione spaziale, afferma Bill Kirstenmeier, vicepresidente della società che ne ha discusso . Problemi al bagno durante una conferenza stampa in ottobre.

Un tubo dalla toilette della capsula spinge i rifiuti nel serbatoio interno, che perde liquidi in un ventilatore che invia l’urina in tutta l’area al di sotto della base interna della capsula, Mr. disse Kirstenmeyer.

Quando gli ingegneri di SpaceX hanno scoperto il difetto, hanno incaricato gli astronauti della stazione spaziale di ispezionare la loro capsula Crew-2. Hanno trovato tracce simili di urina sotto la base interna, che ha eroso alcune parti in alluminio della capsula, sollevando preoccupazioni sul fatto che potesse rappresentare un rischio per la sicurezza dell’aereo di ritorno.

READ  Ultime notizie: il Giappone riaprirà i confini per i viaggiatori d'affari dalla prossima settimana

Gli ingegneri di SpaceX hanno condotto test a terra per vedere se l’urina mescolata con un composto che rimuove l’ammoniaca chiamato assone potrebbe decomporre l’alluminio. Queste parti erano sedute in una stanza che avrebbe riflesso i livelli di umidità nella stazione spaziale “per molto tempo”. disse Kirstenmeyer.

Dai test e dai test della capsula Inspiration 4, è emerso che la miscela urina-assone ha avuto un leggero effetto sui componenti di alluminio a causa dell’elevata quantità di pigmenti presenti nel drago dell’equipaggio, che era “un eccellente agente antivegetativo” di Sarah Walker, SpaceX. L’amministratore delegato di Crew Dragon ha detto ai giornalisti durante una conferenza stampa.

“Entro due giorni sapevamo che il liquido stava evaporando”, ha aggiunto la signora Walker.

I funzionari della NASA hanno riconosciuto i risultati dei test e hanno ritenuto che Crew-2 fosse sicuro per il ritorno sulla Terra. SpaceX propone una soluzione permanente per le future capsule Crew Dragon, che assicura che l’uretra non funzioni male.

Ma c’è una perdita di servizi igienici nella capsula Crew-2, il che significa che il responsabile del progetto Commercial Crew della NASA Steve Stitch ha detto ai giornalisti il ​​31 ottobre che gli astronauti che ascoltano il richiamo della natura in orbita devono usare “biancheria intima” nei loro vestiti dell’aereo.

“A causa di ciò che abbiamo visto con il liquido, il nostro obiettivo era usare il computer per tornare a casa”, ha detto Mr. disse Stitch. “In qualsiasi momento l’equipaggio è appropriato, usano una biancheria intima in quel vestito, e tornare a casa è un compito breve, quindi indossare una biancheria intima è molto comune e possono usarlo mentre tornano a casa”.

READ  Come lavorare con il pannello widget di Windows 11

“I viaggi nello spazio sono pieni di tante piccole sfide”, ha affermato il dott. McArthur. “Questa è solo un’altra cosa. Ci incontreremo e ci occuperemo della nostra missione”.