Maggio 27, 2022

Cuore Blucerchiato

Ultime notizie italiane tra cui notizie politiche, storie sportive, criminalità e titoli del Vaticano.

Tutto ciò che Rick Barnes ha detto dopo che la 17a testa di serie Tennessee ha battuto la 3a testa di serie Auburn

Tutto ciò che Rick Barnes ha detto dopo che la 17a testa di serie Tennessee ha battuto la 3a testa di serie Auburn


Tutto quanto Rick Barnes Ha detto dopo la vittoria per 67-62 del Tennessee n. 17 sul n. 3 Auburn sabato alla Thompson Bowling Arena di Knoxville:

Raggiungere 11 punti di touchdown all’inizio del secondo tempo, prima della corsa alla vittoria

“Pensavo che stessimo diventando più aggressivi sulla difensiva. Pensavo che Zakai (Zigler) stesse arrivando, pensavo che premere la palla fosse davvero una parte importante di ciò che accadeva. Penso che questi ragazzi, i nostri ragazzi, abbiano impiegato un po’ di tempo per ottenere abituato alla loro lunghezza lì. Quando vanno e quanto lontano La velocità che dovranno giocare sul limite è ovviamente la seconda metà del recupero… nel primo tempo, quando abbiamo avuto un po’ di in vantaggio, abbiamo avuto un paio di errori che non riesci a gestire. Si gira. Lanciarlo fuori campo. Ha davvero alzato un po’ il gioco. Ma più siamo diventati aggressivi, ho pensato che fossimo migliorati sull’estremità offensiva. Santi (Vescovi) ha avuto difficoltà ad andare avanti, ma è per la sua difesa e per quello che fa. Nel complesso, l’Auburn è un’ottima squadra e non avrai molti canestri facili. Sapevi che li avevano. Un giocatore speciale, ragazzi. Quando si trovano in una situazione, cercheranno di mettermi la palla in mano (Jabari Smith). Oggi ha fatto una grande partita”.

READ  La Polonia si rifiuta di affrontare la Russia nelle qualificazioni ai Mondiali dopo aver invaso l'Ucraina